lunedì 18 ottobre 2010

IL CUS CUS PER GLI AMICI CELIACI!


QUESTA RICETTA NASCE GRAZIE ALL'ESIGENZA DI UNIRE LA TRADIZIONE DEL MIO PAESE
A QUELLA DELLE PERSONE INTOLLERANTI AL GLUTINE.
IL CUS-CUS DI MAIS È LOGICAMENTE DIVERSO DA QUELLO ORIGINALE
MA LA PREPARAZIONE È LA STESSA.






CUS-CUS DI MAIS CON VERDURE MISTE

INGREDIENTI:
500 GR DI SEMOLA DI MAIS (GRANA GROSSA)
200 GR DI PISELLI FINI
150 GR DI CECI
5 CAROTE
4 ZUCCHINE MEDIO\GRANDI
4 CUCCHIAI DI MAGGIORANA FRESCA
2 MELANZANE
2 SPICCHI D'AGLIO
2 CUCCHIAI DI PREZZEMOLO
2 CUCCHIAI DI BASILICO FRESCO
1 CAVOLFIORE PICCOLO
1CAVOLO VERZA PICCOLO
1 CIPOLLA BIANCA
SALE & PEPE Q.B
OLIO EXTRA VERGINE D'OLIVA Q.B

LAVORARE LA SEMOLA COME UN NORMALE CUS-CUS MA FACENDO ATTENZIONE ALLA QUANTITÀ DI ACQUA PERCHÈ LA SEMOLA DI MAIS HA DELLE CARATERISTICHE BEN DIVERSE DA QUELLA DI GRANO DURO.
IN UN RECIPIENTE CAPIENTE,MEGLIO SE DI FORMA RETTANGOLARE O QUADRATA
DISPORRE LA SEMOLA, E CON IL PALMO DELLA MANO COMINCIARE A FORMARE DEI PICCOLI GRANELLI AIUTANDOCI CON UNA SPRUZZATA D'ACQUA,LOGICAMENTE CONVERÀ NON BUTTARE TROPPA ACQUA PER EVITARE CHE LA SEMOLA DIVENTI DIFFICILE DA LAVORARE E TROPPO UMIDA.
DOPO AVER LAVORATO TUTTA LA SEMOLA,ALLO STESSO MODO,LAVORARLA NUOVAMENTE CON L'OLIO,IN MODO CHE QUEST'ULTIMO RIESCA AD STACCARE I GRANELLI FACILITANDONE LA COTTURA A VAPORE.
INSAPORIRE CON PEPE,E POCHISSIMA CANELLA.
DISPORRE LA SEMOLA SU DI UNA VAPORIERA O IN UN TEGAME DA CUS CUS,USANDO COME VAPORE,QUELLO DI UN BRODO VEGETALE PRECEDENTEMENTE PREPARATO.

TAGLIARE LE VERDURE A MACEDONIA,E DIVIDERE IN QUESTO SENSO LE COTTURE:
CAROTE;ZUCCHINE E MELANZANE,CAVOLFIORE E CAVOLO VERZA,CECI,PISELLI.

PULIRE LE CAROTE,LASCIARLE CUOCERE A FUOCO MODERATO INSIEME A UN BICCHIERE D'ACQUA, MEZZA CIPOLLA TAGLIATA FINISSIMA, 2 CUCCHIAI DI OLIO EXTRA VERGINE,2 CUCCHIAI DI PREZZEMOLO TRITATO FINEMENTE,SALE E PEPE Q.B.

LAVARE E TAGLIARE LE ZUCCHINE E LE MELANZANE.
IN UN TEGAME SCOTTARE LE ZUCCHINE E LE MELANZANE CON 2 CUCCHIAI DI OLIO.
APPENA DORATE INSAPORIRLE CON 2 SPICCHI D'AGLIO TRITATO,2 CUCCHIAI DI BASILICO FRESCO,2 CHUCCHIAI DI MAGGIORANA E 1 BICCHIERE D'ACQUA.

PULIRE ENTRAMBI I CAVOLI ELIMINANDO LA PARTE CENTRALE E PIU DURA
EVITANDO COSI DI PROLUNGARE LA COTTURA.
INSAPORIRLI CON 2 CUCCHIAI DI MAGGIORANA FRESCA,SALE E PEPE Q.B.
SCOTTARE A FIAMMA VIVA I CAVOLI INSAPORITI CON POCO OLIO,E AGGIUNGERE TANTA ACQUA SINO A COPRIRLI.
LASCIAR CUOCERE A FUOCO MODERATO.

SCOTTARE DELL'AGLIO IN CAMICIA CON POCO OLIO.
ELIMINARE L'AGLIO E VERSARE I CECI E TANTA ACQUA SINO A COPRIRLI.
SALARE QUANTO BASTA E LASIARLI CUOCERE A FUOCO BASSO FINO A FARLI DIVENTARE LEGGERMENTE MORBIDI;MA NON TROPPO.

CUOCERE A FUOCO MODERATO I PISELLI CON UN BATTUTO RICCO DI AGLIO E BASILICO ED 4 BICCHIERI D'ACQUA.
SALARE E PEPARE Q.B.

QUANDO LA COTTURA DI TUTTI GLI ORTAGGI SARÀ ULTIMATA,UTILIZZARE UNA SCHIUMAROLA PER VERSARLI IN UNA TEGLIA CAPIENTE.
UNIRE POCO PER VOLTA LA SEMOLA ORMAI COTTA,E GIRARE PER RAFFREDDARE IL CUS CUS,IN MODO TALE CHE IL CALORE DELLA SEMOLA STESSA NON FACCIA DEI GRUMI TROPPO GROSSI E FASTIDIOSI.

SERVIRE TIEPIDO O FREDDO.
IL CUS CUS È UNA PREPARAZIONE CHE SI CONSERVA BENE,IN FRIGO,PER
ALMENO 4 GIORNI DOPO LA COTTURA.

Nessun commento: