martedì 6 novembre 2012

QUANDO LO SPUMANTE DIVENTA GELATO


Carpaccio di gambero al timo con caramello di cipolla di tropea,
gelato Bellavista su croccante di mandorle


GELATO BELLAVISTA

Il gelato allo spumante trova nel pesce e nei crostacei crudi una buona armonia di gusto
caratterizzato dal contrasto dell'acidulo del vino e il dolce del latte, 
può diventare anche un gradito dopo pasto.

INGREDIENTI

200 gr di Bellavista Brut Cuvée
200 gr di Latte intero
150 gr di Panna montata
160 gr di Zucchero 

PROCEDIMENTO

Accendere la Gelatiera (per le gelatiere prive di refrigeratore 
lasciare il cestello 1 ora prima nel congelatore)
Montare la panna e disporre il recipiente coperto in frigo
Sciogliere a bagnomaria lo zucchero nel latte
Unire il latte e la panna montata con delicatezza
Versare il contenuto di latte e panna nella gelatiera e cominciare a mantecare il gelato
Versare a filo lo spumante
Mantecare la massa gelato fino al raggiungimento del processo di raffreddamento

Nessun commento: