venerdì 1 novembre 2013

TRADIZIONE TRA LE MANI...LA FREGOLA.

La fregula, detta anche fregola o freula è un tipo di pasta prodotto in Sardegna. È simile al cuscus ed in particolare al cuscus israeliano.
La fregula, disponibile in varie dimensioni, è una pasta di semola prodotta per "rotolamento" della semola entro un grosso catino di coccio e tostate in forno. Si presenta sotto forma di palline irregolari di diametro variabile fra i 2 ed i 6 millimetri, lavorata a mano fino ad ottenere piccole sfere irregolari e rustiche dal sapore del tutto caratteristico assunto con la naturale essiccazione e tostatura.
Il nome prende origine dal latino "fricare" (sfregare) proprio per il gesto di sfregamento della semola tra le mani per formare palline di varie dimensioni utilizzate per preparazioni varie.
Vento di sapore le ha fatte per voi, in una nuova versione dolce.

Involtino di porro dolce ripieno di fregola, pesca e patate 
profumato con cannella e menta piperita su ventaglio di melone bianco

Nessun commento: