Libri

    
LA GRAMMATICA DEI SAPORI
Niki Segnit

Tra gli innumerevoli libri di cucina sul mercato, questo volume spicca per l’originalità dell’approccio e per gli spunti creativi che offre, stimolanti sia per chi è alle prime armi, sia per i cuochi esperti che intendono ampliare il proprio repertorio. È il primo libro che esplora in maniera dettagliata gli accostamenti tra sapori, dai più classici ai più creativi, combinando esattezza empirica e suggestioni poetiche che coinvolgono tutti i sensi. L’autrice dimostra una particolare abilità intuitiva, capace di far emergere il meglio dagli abbinamenti tra ingredienti che risultano infinitamente più deliziosi di quanto possano essere se gustati singolarmente. Partendo da 99 ingredienti di base – i più presenti nelle cucine, nei libri di ricette e nei menu dei ristoranti di tutto il mondo –, classificati in ordine alfabetico, Niki Segnit esamina oltre 900 combinazioni, raggruppate in 16 grandi famiglie di sapori (speziati, terrosi, solforosi, marini, floreali-fruttati...). Per ciascun accostamento l’autrice analizza i risultati gustativi, associa idee, immagini e sensazioni, propone esempi di ricette. Il risultato è un libro unico, ricco di osservazioni originali e informazioni pratiche. Alla base c’è l’idea di offrire al lettore una conoscenza approfondita di come valorizzare gli abbinamenti tra sapori. 






                                                                                             LA CUCINA DELLA FILIBUSTA - MELANI LE BRIS
Il libro che l'autrice propone con la collaborazione di suo padre Michel, il più noto storico francese della pirateria, è un mélange di arte culinaria e storia, in cui le ricette si alternano alla narrazione in un'armonica composizione di sapori e vicende. Un centinaio di ricette e altrettanti aneddoti ci fanno rivivere insieme le gesta della filibusta caraibica e la sua misconosciuta epopea "gourmande". I "Fratelli della Costa", infatti, oltre che pirateggiare amavano anche bere e mangiare. Molto e bene. Creatori di una cucina creola, essi portarono ai più alti livelli l'arte delle spezie, "inventarono" la grigliata, scoprirono un gran numero di cocktail. E furono precursori di una cucina multiculturale che oggi si chiama moderna.


















IL CIBO COME CULTURA - MASSIMO MONTANARI
Un saggio avvincente che approfondisce e indaga un tema tra i più illuminanti per comprendere la storia delle società umane e la loro evoluzione. Jacques Le Goff Il cibo è cultura perché ha inventato e trasformato il mondo. È cultura quando si produce, quando si prepara, quando si consuma. È il frutto della nostra identità e uno strumento per esprimerla e comunicarla. Una grande opera di sintesi da uno dei massimi storici dell’alimentazione.






















LA CIVILTA' DELLA FORCHETTA - GIOVANNI REBORA
Un viaggio ricco di sorprese all'interno di una civiltà alimentare che cambia, tra scoperte gastronomiche e nuovi modi di stare a tavola, dal Medioevo al Settecento.




























PANE E BUGIE - DARIO BRESSANINI
Il pesto è cancerogeno. Lo zucchero bianco: per carità! Meglio quello di canna. Il glutammato fa malissimo... E gli spaghetti radioattivi? Ah no, io compro solo pane biologico, prodotti locali e di stagione. Quanta apprensione intorno alla nostra tavola. E quante bugie. Ma a chi dobbiamo credere? L'approssimazione in cucina non funziona, nemmeno per preparare un piatto di spaghetti. Meglio verificare quanto Tv, Web, giornali, radio ci propinano ogni giorno: mentre ci scanniamo sugli OGM in realtà già mangiamo frutta, verdura e cereali derivati da modificazioni genetiche indotte da radiazioni nucleari (perché nessuno lo dice?); abbiamo il terrore della chimica ma ci dimentichiamo che per esempio la vanillina è un estratto da una lavorazione del petrolio e che il caffè contiene sostanze cancerogene. Mostri come la fragola-pesce e altre diavolerie occupano il nostro immaginario, ma quali sono davvero i rischi che corriamo? Ecco un aiuto a non farsi ingannare da messaggi troppo facili ed emotivi.














 © 2011 laFeltrinelli.com S.r.l.

















Nessun commento: